corsi di informatica

corsi di informatica

Il settore ICT della Scuola DOCET progetta ed eroga corsi di informatica volti al conseguimento delle principali certificazioni informatiche.

I nostri corsi di informatica sono rivolti a tutti:

» agli studenti per ottenere crediti formativi;

» agli insegnanti per adeguarsi a nuove sperimentazioni didattiche;

» a tutte le categorie a livello culturale e per non rimanere indietro e per poter trarre vantaggi dalla propria professione.

eipassecdl

E’ iniziando sin dai primi anni di studio a comprendere il linguaggio informatico che i ragazzi possono utilizzarlo attivamente, quindi sviluppare le competenze di analisi, Problem Solving, algoritmizzazione di procedure, rappresentazione e gestione di dati e informazioni. Oggi il Pensiero Computazionale è considerato la quarta abilità di base, dopo  leggere, scrivere e calcolare, in quanto permette di schematizzare – sintetizzare – qualsiasi attività quotidiana.

E’ un programma di formazione e certificazione delle competenze acquisite in ambito digitale, dedicato a studenti della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado, in età compresa tra i 7 e i 13 anni.

L’alfabetizzazione informatica non è un obiettivo ma un metodo: la tecnologia evolve e crea forme sempre nuove di divario (pensiamo al web 2.0 o all’uso dei device mobili). L’alfabetizzazione informatica è il presupposto per la creazione di una reale cultura digitale che:

  • permetta a tutti di conoscere gli strumenti disponibili ed utilizzati, le potenzialità di internet e i rischi connessi per la propria identità e la sicurezza;
  • agevoli l’utilizzo della rete come luogo di possibilità, opportunità di sviluppo personale e professionale.

Il corso base attesta, in maniera oggettiva e neutrale, il possesso delle competenze informatiche di base.

L’alfabetizzazione è, insieme, uno strumento concreto e un obiettivo determinante per:

  • gli studenti che si avvicinano per la prima volta al mondo delle certificazioni informatiche (Il Corso base è valido come credito formativo per gli studenti della scuola media superiore di secondo grado),
  • le aziende e gli uffici pubblici e privati che curano l’aggiornamento dei propri collaboratori e/o intendono far acquisire loro le competenze informatiche basilari, per essere collaboratori efficienti e produttivi.

 

MODULI D’ESAME

  • I fondamenti dell’ICT
  • Navigare e cercare informazioni sul Web
  • Comunicare in Rete
  • Elaborazione testi

Il corso 7 Moduli attesta, in maniera oggettiva e neutrale, il sicuro possesso delle competenze intermedie nell’utilizzo degli strumenti dell’ICT.

MODULI D’ESAME

  • I fondamenti dell’ICT
  • Sicurezza informatica
  • Navigare e cercare informazioni sul Web
  • Comunicare in Rete
  • Elaborazione testi
  • Foglio di calcolo
  • Presentazione

Offre all’Utente la possibilità di acquisire e certificare il possesso delle abilità e delle competenze necessarie per operare concretamente come Webmaster.

Gestire una pagina web personale o aziendale è lo strumento migliore per farsi conoscere e promuovere se stessi, le proprie attività ed i propri servizi: ogni pagina, tramite testi, link, immagini, video e banner, può contenere innumerevoli informazioni.

MODULI D’ESAME

  • Normativa e disposizioni sull’accessibilità dei siti Web
  • Web publishing e sistemi CMS
  • WordPress: installazione e funzionalità
  • Gestione e aggiornamento di pagine e articoli

CAD sta per Computer-Aided Drafting, cioè disegno tecnico (drafting) assistito da Computer, e Computer-Aided Design, cioè progettazione (design) assistita da Computer.

Mediante un sistema Cad si possono creare disegni tecnici e modelli sia bidimensionali che tridimensionali. Con il corso Cad si certifica il possesso delle competenze necessarie per lavorare sia con il 2D che con il 3D.

Argomenti trattati CAD 2D

  • Concetti di base e generalità: Primi passi, Viste, Layer, Interscambio disegni.
  • Operazioni fondamentali con il cad: Creare oggetti grafici, Modifica ed editazione degli oggetti grafici.
  • Operazioni fondamentali con il cad: testi, quote, scale.
  • Funzioni avanzate del cad: librerie di simboli e blocchi.
  • Produzione di documentazione grafica: stampa e plottaggio.
  • Il disegno 2D è settoriale (edile, termoidraulico, elettrico) pertanto durante la prova d’esame è possibile selezionare il settore d’interesse.

Argomenti trattati CAD 3D

  • Modellazione solida: lo spazio 3d
  • Oggetti grafici 3d: Comandi 3d

 

MODULI D’ESAME

  • Disegno 2D, rappresentazioni piane
  • Disegno 3D, rappresentazioni nello spazio tridimensionale

Una rete informatica è un insieme di computer e altri dispositivi, collegati fra loro. Il sistema permette a questi dispositivi di condividere informazioni e risorse e di comunicare fra loro. La rete LAN (Local Area Networking) è quella di dimensioni più piccole perché finalizzata al collegamento di computer e dispositivi tutti appartenenti ad un’unica entità, come ad esempio, un’azienda o una scuola.

La corso Lab attesta il possesso delle competenze informatiche necessarie per:

  • configurare le stazioni di lavoro,
  • installare e disinstallare i software applicativi,
  • gestire le reti di scuole, enti ed aziende dal punto di vista del loro uso quotidiano,
  • fornire supporto a impiegati e/o docenti della scuola o della rete di scuole per l’uso degli strumenti tecnologici,
  • avere una visione dello sviluppo delle tecnologie sufficiente per fornire consulenza ai funzionari e/o ai dirigenti scolastici per le scelte dell’ente o della scuola in questo ambito.

 

MODULI D’ESAME

  • Le reti di un computer
  • Gestione utenti e cartelle personali
  • Gestione Mediateca
  • Configurazione postazioni di lavoro per l’inserimento nella struttura informatica
  • Gestione disaster recovery delle postazioni di lavoro
  • Gestione della sicurezza della navigazione in Internet

La Lavagna Interattiva Multimediale, indicata con l’acronimo LIM, è ormai entrata nelle pratiche didattiche delle scuole italiane. La LIM trova impiego in tutte le diverse aree disciplinari e a tutti i livelli scolastici, ma rischia di rimanere uno strumento vuoto, se gli insegnanti non decidono di utilizzarla nel pieno delle sue potenzialità.
Deve crearsi quell’equilibro tra metodologia e tecnologia affinché diventi un valore aggiunto all’insegnamento per integrare:

  • la padronanza tecnologica dello strumento
  • le risorse didattiche digitali
  • i Learning Object all’interno delle proprie lezioni
  • la consapevolezza degli obiettivi didattici che si vogliono raggiungere.

Il Corso LIM permette al docente di prendere confidenza con lo strumento fino ad averne piena padronanza e a saperlo utilizzare efficacemente a fini didattici ed espositivi.

 

MODULI D’ESAME

  • Componenti hardware e software del sistema LIM
  • Interfaccia e strumenti della LIM
  • Risorse digitali e strategie per la creazione di lezioni interattive
  • La LIM per la didattica inclusiva

Per adempiere interamente al proprio compito, ogni insegnante/formatore deve essere utilizzatore, abile ed efficace, delle tecnologie multimediali e social; aldilà dei concreti vantaggi pratici e didattici, potrà usufruire di un canale di comunicazione (ma anche di apprendimento, condivisione e motivazione) che lo metterà in contatto diretto e funzionale con alunni e discenti.
Solo in questo modo, le nuove tecnologie possono effettivamente essere utilizzate a scopo educativo: non si tratta più di impiegare strumenti di scrittura e calcolo; ora è necessario vivere la tecnologia, per sfruttarne al meglio i vantaggi che può assicurare, anche a scuola.

 

MODULI D’ESAME

  • Web 2.0, Cloud e Apps for education
  • Byod, eLearning e pensiero computazionale per la didattica innovativa
  • Buone pratiche: integrazione delle ICT, software didattici e Registro elettronico
  • Le ICT per l’inclusione
  • Le dimensioni dell’apprendimento, la scuola nell’era digitale e le implicazioni sociali

facebook page